Scrap Resurrection nasce nel 2013 da un'intuizione di Cocconelli Giuseppe, in conseguenza all'attuale consumismo ed alla diseducazione al riciclo che, nel tempo, ha portato a rilevanti problematiche ambientali.

La "mission" di Scrap Resurrection è quella di riflettere sull'utilità dei diversi materiali e sull'importanza del riciclo, attraverso la conoscenza e la comprensione di ciò che succede intorno a noi, da un lato, e restituendo nuova vita agli oggetti, dall'altro.

La finalità è quella di cercare e coinvolgere ed educare la popolazione al riutilizzo di materiali di "scarto" chiamati "rifiuti".